Pillola 9 • 4S: il virus della felicità

Categories: Crescita Personale,Pillole

E se la felicità fosse un virus, un male endemico?! Non sarebbe bello lasciarsi infettare da un’influenza i cui sintomi sono sorrisi, silenzi benevoli, disponibilità e parole buone?

La psicologia non ha sviluppato grandi teorie su come raggiungere la felicità e, sebbene sia argomento importante, la letteratura a riguardo potrebbe essere poca e datata. Tuttavia sappiamo che una persona felice potrebbe distinguersi dalla capacità di: far concretamente fronte alle difficoltà, riuscire a guardare sempre oltre l’immediatezza delle cose, accettare l’umano senso del limite senza per questo rinunciare a fare ciò che più piace o diverte.

Una persona felice probabilmente ha un alto grado di adattabilità e flessibilità.

La fiducia in se stessa e nelle possibilità di soddisfare i propri bisogni le permette di guardare al mondo con serenità e indulgenza: con umorismo.

Una persona felice è forte dei suoi valori ma non prende le cose sul personale. È attenta agli altri come lo è per se stessa. Vive a fondo le emozioni.

Come si arriva a questo?! Non esiste una ricetta. La ‘scienza’ mette in conto la possibilità di una quantità di errori, separazioni, sconfitte, ma anche prove, incontri, soddisfazioni… fiumi di parole e oceani di pensieri.

Il risultato?! Un’attitudine positiva piuttosto stabile verso sé e la vita.

Ma per poter trasmettere la felicità prima c’è da diventarne ‘portatori’ …meglio lasciarsi infettare!

Non c’è bisogno di nessun vaccino. E siamo qui, pronti per provare!

 

PILLOLA 9 – 4S, il virus della felicità

(click & download)

Pensieri…

“La felicità non è avere quello che si desidera,
ma desiderare quello che si ha”. 
(O. Wilde
)

“La felicità sta nel gusto e non nelle cose;
si è felici perché si ha ciò che ci piace,
e non perché si ha ciò che gli altri trovano piacevole”.  (F. De La Rochefoucauld)

Author: Giorgio Conti